IL PROBLEMA DELLA CADUTA DEI CAPELLI

IL PROBLEMA DELLA CADUTA DEI CAPELLI


Il problema della caduta dei capelli non è solo maschile come si potrebbe pensare. Negli ultimi tempi anche le donne vengono sempre più spesso colpite da questo inestetismo. Come ci si può facilmente rendere conto, la perdita dei capelli da una donna viene vissuta molto peggio di come la vive un uomo. L'uomo perde da sempre i capelli con il passare del tempo e la motivazione principale è di natura genetica e contro i geni c'è poco da fare. Per questo motivo l'uomo si è in un certo senso abituato alla caduta dei capelli. Non tutti gli uomini ovviamente la vivono bene, ma c'è anche chi è riuscito a farne un vanto. Sono molti gli uomini che, scegliendo pettinature specifiche, riescono a sfoggiare quasi con orgolio la loro calvizie.

Molto diverso è il discorso per quanto riguarda le donne. Una chioma femminile fluente è sempre stata vista in tutte le culture del mondo come un simbolo di femminilità e bellezza. In diverse epoche storiche le donne hanno sfoggiato capelli lunghi, a volte lunghissimi, e molto folti. Anche oggi i capelli per una donna sono importanti, nonostante ci siano sempre più persone che preferiscono adottare uno stile più maschile, con tagli corti e a volte addirittura rasati.

La caduta dei capelli viene vissuta dalle donne come un dramma. Per una donna risulta inaccettabile presentarsi in pubblico con una capigliatura rada eppure si tratta di un fenomeno sempre più diffuso. Ma come mai le donne oggi hanno una tendenza maggiore rispetto al passato a perdere i capelli? Le ragioni sono tante: non è possibile individuare un'unica motivazione, anche perché spesso ci sono più concause a provocare l'alopecia femminile.

La ragione per cui questo fenomeno si è incrementato negli ultimi tempi è da ricercarsi nel peggioramento dello stile di vita. Uno dei motivi per cui le donne perdono i capelli oggi è l'alimentazione,che è spesso squilibrata, soprattutto quando si seguono diete fai da te. La carenza di ferro, zinco, magnesio e vitamina B possono ad esempio provocare la caduta dei capelli. Ma non è solo l'alimentazione uno degli imputati, ma anche lo stress. Lo stress è oggi spesso una costante nelle nostre vite e, anche se non ci se lo aspetterebbe, esso può provocare la caduta dei capelli.

Anche gli ormoni però possono giocare dei brutti scherzi: gli squilibri ormonali possono provocare la caduta dei capelli nelle donne. Questo si verifica specialmente in seguito alla gravidanza o all'entrata in menopausa.