Angelo Sanzio e le Microfibre di Cotone o Cheratina

Angelo Sanzio e le Microfibre di Cotone o Cheratina

Anche le star perdono i capelli, anche se spesso noi non lo sappiamo. Se ne vedono pochi di personaggi famosi con una chioma in disordine, ma spesso dietro c’è un trucco che noi non possiamo vedere. Uno dei trucchi delle star è stato svelato di recente dal concorrente del Grande Fratello, Angelo Sanzio. I telespettatori sono rimasti perplessi di fronte al cambiamento repentino della sua chioma e si sono chiesti come una cosa del genere sia potuta accadere.

Angelo era apparso inizialmente davanti alle telecamere con una folta ed impeccabile chioma. Un volta nella casa però era diventato evidente il diffuso diradamento sulla sua testa. Il giorno della diretta settimanale poi i suoi capelli erano ritornati nuovamente folti. Quello che può sembrare un vero e proprio mistero ha una spiegazione semplice, cioè l’impiego da parte del concorrente dei Grande Fratello delle microfibre di cheratina.

Le microfibre di cotone o di cheratina (lana) sono un rimedio molto diffuso per la copertura della calvizie e dell’alopecia. Si tratta di un prodotto naturale, dello stesso colore dei capelli, che va applicato sulla cute colpita dal diradamento. Si tratta di un rimedio non invasivo come il trapianto, semplice da usare e alla portata di tutti. Le microfibre donano un effetto molto naturale e, indossandole, nessuno si accorge della mancanza di capelli.

Questo è esattamente quello che è successo ad Angelo Sanzio, il Ken italiano, che è riuscito ad ingannare tutti con la sua folta chioma. L’impossibilità di applicare il prodotto durante la permanenza nella casa, ha però portato alla luce il suo problema di diradamento.

Nonostante si fosse in passato sottoposto a due trapianti di capelli, Angelo non è riuscito a risolvere il suo problema in maniera risolutiva. Il ricorso alle fibre di cheratina gli permette pertanto di sfoggiare una chioma fluente, senza la necessità di sottoporsi ad ulteriori costose e dolorose operazioni, che comunque non potrebbero garantirgli i risultati sperati data l’entità del suo diradamento.

Ecco che un apparente mistero ha una spiegazione molto semplice. A dispetto di costosi e sofisticati metodi, la soluzione adottata da Angelo è veramente alla portata di tutti e può essere risolutiva per chi è ossessionato dal problema della calvizie.