Ghiandole sebacee

Ghiandole sebacee

Le ghiandole sebacee sono le dirette responsabili della produzione del sebo, se quest'ultimo è prodotto in eccesso viene scaricato sulla cute dei capelli causando i capelli grassi, prurito ma anche dolore al cuoio capelluto. Questa ghiandola è molto simile ad una sacca innestata nel follicolo pilifero, a man mano che i capelli crescono la ghiandola rilascia il sebo fino al raggiungere il cuoio capelluto.

Le ghiandole sebacee non sono presenti solo sul cuoio capelluto ma bensì in tutta la superficie del corpo umano ma non nel palmo dei piedi e delle mani.

Sebo

Il sebo è una sostanza oleosa e grassa, la quale non è facile da analizzare poichè quando arriva sul cuoio capelluto si mescola con lo sporco causato dalle cellule e sudore, oltretutto i grassi del sebo vengono modificati dagli enzimi sottocutanei e sopracutanei. Il sebo viene modificato dall'alimentazione e dagli ormoni. Il sebo è composto così

Colesterolo 5%

Squalene 10%

Esteri della cera 21%

Acidi grassi 29%

Gliceridi 30%

Grassi vari 6%

Le funzioni del sebo sono principalmente due : lubrificazione del cuoio capelluto, protezione aggressioni ambientali. Delle disfunzioni alle ghiandole sebacee, possono causarne un'insufficiente produzione e di conseguenza ci sarà un problema di cute secca ma anche di capelli secchi.

Al contrario una cute grassa, detta anche seborrea potrebbe può causare un odore sgradevole ed un aspetto lucente al cuoio capelluto.

Ad accompagnare la seborrea è spesso il prurito al cuoio capelluto, ma ad incrementare il disagio potrebbero essere dei prodotti troppo aggressivi, i quali fanno l'azione contraria aumentando il sebo invece che diminuirlo.

Altri problemi causati dalla ghiandole sebacee.

Un'altro problema causato dall'eccessiva produzione di sebo, è la comparsa si forfora grassa che naturalmente si accompagna a capelli grassi e cuoio capelluto grasso.

Anche la dermatite seborroica causa arrossamenti e sensazione di dolore alla cute dei capelli ma è presente sopratutto in ragazzi giovanissimi o bambini.

Naturalmente ci sono dei casi dove la dermatite seborroica è presente negli adulti anche se sono molto rari.

Per cui, se si presenta questo tipo di problema è meglio ricorrere ai prodotti consigliati da farmacisti piuttosto che prodotti “fai da” consigliati da amici o parenti. Altrimenti è possibile recarsi da uno specialista tricologo il quale può eseguire tutti i test e cercare di individuare la causa.

In seguito dopo una cura od un trattamento sicuramente ci saranno dei miglioramenti.