PAGA IL TUO ORDINE ALLA CONSEGNA! ORDINI TELEFONICI +389 608 5685

Cosmetici per calvizie

Cosmetici per calvizie

L’utilizzo di cosmetici per calvizie deve la sua diffusione, attestata fin dall’antichità alla difficoltà, per chi soffre di calvizie, di accettare questa condizione. La necessità di dover nascondere il diradamento dei capelli si è infatti sempre presentata, vuoi per dover rispettare determinati canoni di immagine, vuoi per sincero malessere, da sempre ed in maniera uguale sia per gli uomini che per le donne.

Al giorno d’oggi esistono degli efficaci trattamenti cosmetici per calvizie che consentono di rendere meno evidente il diradarsi dei capelli in maniera non intrusiva.
Tali cosmetici, è giusto chiarirlo, non hanno effetti curativi o rigeneranti sul capello in sé. Infatti ad oggi l’unica maniera per agire in maniera effettiva sul cuoio capelluto sono gli impianti tricologici, ovvero degli interventi chirurgici veri e propri. 
I cosmetici per calvizie, tuttavia, svolgono efficacemente il loro lavoro agendo sulla finalità propria della cosmetica, ovvero sull’aspetto. 
La loro tipologia ed il loro utilizzo può essere efficacemente schematizzato come segue:
- polveri cosmetiche per calvizie di tipo simile a quello dei fondotinta, ma da applicarsi al cuoio capelluto;
- polveri cosmetiche voluminizzanti in microfibra di cotone o cheratina animale, che debbono essere cosparse in corrispondenza del bulbo del capello.

La polvere per capelli tipo fondotinta si applicano sul cuoio capelluto al fine di nascondere il diradamento dei capelli, ed ottengono il risultato di rendere meno visibile il contrasto tra il colore del capello ed il lucido della cute. L’utilizzo di questi prodotti può essere complementare a quello delle polveri voluminizzanti.

Le polveri cosmetiche voluminizzanti differiscono da quelle simili al fondotinta per due aspetti: vengono irrorate direttamente sui bulbi piliferi, ed agiscono attaccandosi ai bulbi stessi. Esse infatti aderiscono ai capelli utilizzando la carica elettrostatica dei capelli. Le polveri per capelli composte di microfibre hanno una azione di tipo voluminizzante, cioè danno ai capelli una consistenza ed volume più ampio. In questo modo, dunque, rendono meno evidente l’area del capo soggetta alla calvizie. 
Ne esistono di due tipi diversi:
- con microfibra ottenuta con fibre di cheratina animale; 
- quelle prodotte con determinati tipi di cotone naturale. 
Le polveri di microfibra alla cheratina possono essere utilizzate in combinazione con lacche o fissanti, mentre quelli a base di fibre di cotone no.
Evidentemente queste polveri per capelli, per essere di una qualche efficacia, hanno bisogno della presenza di capelli (anche se deboli o radi) per far attaccare le microfibre.

Come abbiamo visto, l’uso di prodotti cosmetici per rendere meno evidenti il diradamento dei capelli è piuttosto facile. E poiché al netto di costosi interventi chirurgici non esiste la possibilità di fermare definitivamente la calvizie, l’adozione di questi cosmetici per calvizie può considerarsi come una soluzione di semplice utilizzazione e con risultati più che soddisfacenti.